:: NEWS :: CURIOSITA' :: INFLUENZE :: TOUR ::
09/11/03 - KEVIN SHIRLEY DIFENDE IL SOUND DI 'DANCE OF DEATH'
Condividi
Il produttore degli Iron Maiden, Kevin Shirley, che ha prodotto gli ultimi due lavori in studio della band 'Brave New World' e 'Dance Of Death' più il loro live album 'Rock In Rio', ha deciso di difendere pubblicamente il sound dell'ultimo album 'Dance Of Death' dichiarando che corrisponde esattamente a quello che la band si aspettava.

Sul suo sito ufficiale si può leggere: 'Ho ricevuto tutte le possibili e-mail (si le leggo, ma non rispondo a tutte) sulla qualità del suono di 'Dance of Death'. Ora, non ho bisogno affatto di giustificarmi, ma il suono è esattamente come doveva essere! La band lo adora! Nicko preferisce l'energia creata dal bilanciamento tra batteria e chitarra.... Steve dice che finalmente il basso suona come nella sua attrezzatura. I tre 'amigos' adorano le chitarre (compreso il crepitio degli amplificatori e la distorsione che le fa sembrare live) e infine, amici miei, Bruce canta come gli piace cantare! Niente cavi e miglioramenti digitali, modifiche e correzioni. Solo gli Iron Maiden allo stato puro. I brani sono grandiosi, ma non riflettono necessariamente i temi nu-metal, perchè LORO NON SONO NU-METAL! Questo sono gli Iron Maiden, e nessuno vi impedirà di mettere nei vostri CD players Linkin Park, Limp Bizkit, Chevlle o qualsiasi cosa pensiate sia registrata bene. Per me i loro sounds si assomigliano troppo, mentre NESSUNO DI LORO suona come i Maiden. Mi piace l'album. Quindi, Up The Irons, e per tutti i noti detrattori, Up yours!'.