:: NEWS :: CURIOSITA' :: INFLUENZE :: TOUR ::
29/07/10 - OZZY OSBOURNE: 'BRUCE DICKINSON è UNO STRONZO A CUI SERVE UN FOTTUTO PSICHIATRA'
Condividi
Ozzy Osbourne ha parlato con il biografo dei BLACK SABBATH Joel McIver per il sito The Quietus la scorsa settimana. Nella chiacchierata ha parlato anche dell'ormai famoso incidente delle "uova lanciate" agli IRON MAIDEN nel 2005.

The Quietus: Nel 2005 tua moglie Sharon, presumibilmente, ha preparato delle uova per essere lanciate durante lo show degli IRON MAIDEN all'Ozzfest, forse perchè Bruce Dickinson aveva fatto dei commenti sul palco che non le erano piaciuti. Che ne dici?

Ozzy Osbourne:"Tu lo sai? Comunque a mia insaputa lui ogni notte andava sul palco e criticava me. E non era corretto. Se non gli piaceva il fottuto tour avrebbe dovuto saltarlo e magari dirmelo. Ma andare on stage e criticarmi senza motivo non ha senso. Io non ho mai detto niente contro di lui. Steve Harris verso l'ultimo concerto venne e mi chiese scusa per quanto aveva fatto Bruce, io gli risposi chiedendogli di cosa stesse parlando, poichè nessuno mi aveva avvisato di quello che era successo. Sharon si è incazzata mentre io non sapevo cosa stesse succedendo. Io dico che se hai qualcosa da dirmi vieni e dimmelo in faccia, sii uomo. Vieni di fronte a me e dimmi che sono stronzo. Parlare alle spalle è da bambini. Fortunatamente il resto del gruppo pare non la pensasse come lui. Gli auguravo di fare un buon concerto prima di ogni show".

The Quietus: E' stato spiacevole vedere le due più grandi band britanniche in disaccordo.

Ozzy Osbourne: "Ancora oggi io non ho chiaro i contorni della vicenda. Penso che Bruce Dickinson abbia bisogno di un fottuto psichiatra".