:: NEWS :: CURIOSITA' :: INFLUENZE :: TOUR ::
24/02/09 - LA BAND COMMENTA LA VITTORIA AI BRIT AWARDS
Condividi
Gli IRON MAIDEN, leggende del metal, hanno vinto il prestigioso Brit Award come "Miglior Gruppo Live" all'appena trascorsa edizione dell'annuale cerimonia, tenutasi il 18 Marzo.

Votati dal pubblico e da tutti i loro fans, gli Iron Maiden hanno battuto gruppi in lizza per la stessa categoria come Coldplay, Elbow, The Verve.

I Maiden sono uno dei più grandi gruppi britannici a livello internazionale, con vendite che superano i 70 milioni di album e vendite da record mondiale per i biglietti dei loro seguitissimi concerti. Qui potete vedere il loro memorabile discorso di accettazione del premio, da Dubai:



Bruce Dickinson ha aggiunto: "Siamo contentissimi di ricevere il Brit Award come Miglior Gruppo Live, specialmente perchè si tratta di una dimostrazione da parte di tutti i nostri fans. Ho sempre detto che l'arma segreta degli Iron Maiden sono i nostri fans e loro ci hanno provato ancora una volta che abbiamo ragione. Chiunque sia stato ad uno dei nostri concerti sa che i nostri sono i fans più appassionati e devoti su tutto il pianeta, rendono incredibile l'atmosfera dei nostri spettacoli. Quindi questo premio è per loro tanto quanto lo é per noi. Sono loro che hanno votato in massa. È un peccato che non possano ricevere tutti una statuetta dei Brit!"

Il Manager Rod Smallwood ha dichiarato: "Questo dev'essere anche un segnale per il metal, non sono stati assegnati molti Brits a gruppi metal in passato, e sarebbe ora che venga riconosciuta la forza creativa di questo genere intramontabile. Il metal, ed i Maiden, devono il loro successo ai media ed alle radio non tradizionali, quindi credo che i nostri fans si possano ritenere soddisfatti: sono loro che hanno votato in quest'occasione e sono loro che dobbiamo ringraziare".

Le legioni di fans degli IRON MAIDEN avranno presto la possibilità di vedere il gruppo da vicino e fuori dal palco. Il primissimo film dei Maiden 'FLIGHT 666' sarà sugli schermi di alcuni cinema digitali il prossimo martedì 21 aprile, per una spettacolare giornata mondiale dedicata agli Iron Maiden, il MAIDEN DAY, durante il quale i fans potranno rivivere le avventure della prima parte del sensazionale tour mondiale Somewhere Back In Time - e tutto questo in alta definizione, su grande schermo e con suono surround 5.1.

I Maiden hanno anche annunciato che la Premiere mondiale del loro film 'Flight 666' si terrà al Cine Odeon di Rio de Janeiro, in Brasile, sabato 14 marzo, seguito da una premiere per il Nord America al prestigioso SXSW festival di Austin, Texas, il 18 marzo al Paramount Theater.

Rod Smallwood ha commentato: "Visto che il gruppo sarà in tour per tutto febbraio e marzo, abbiamo deciso di fare la Premiere mondiale a Rio durante il tour, in modo che il gruppo possa essere presente. Dopo la nostra partecipazione al primo, leggendario Rock in Rio del 1985, il Brasile è sempre stato un posto speciale per noi, e ormai lo abbiamo visitato diverse volte. La premiere sarà nel primo pomeriggio, prima del nostro concerto a Rio quella stessa sera. Durante il Somewhere Back In Time siamo stati in Brasile spesso, toccando otto diverse città e suonando due volte a Sao Paulo. Dopo la data sold out allo Stadio Palmeiras un anno fa, ritorneremo ora a suonare al circuito del Gran Premio di Interlagos, dove l'anno scorso Lewis Hamilton ha vinto il campionato di Formula Uno. Con oltre 40.000 biglietti già venduti, si tratterà del secondo più grande evento (corse escluse) tenutosi lì, dopo la giornata di Sua Santità il Papa! Tra il film nei cinema in tutto il mondo dal 21 aprile ed il tour che va avanti, sempre sul nostro Ed Force One, è veramente un momento entusiasmante per tutti noi!!"

fonte metalitalia.com