:: NEWS :: CURIOSITA' :: INFLUENZE :: TOUR ::
23/08/03 - BRUCE DICKINSON: 'NON VOGLIAMO ESSERE UN GRUPPO PER NOSTALGICI'
Condividi
Il frontman dei Maiden Bruce Dickinson recentemente ha ammesso, nel corso di un'intervista rilasciata al The Arizona Republic, che la band vaga pericolosamente attorno al 'circuito nostalgia', in riferimento all'elevata età media degli spettatori del tour.
'Negli States, parte dell' audience viene ai concerti prevedendo uno show nostalgico. Solo metà del pubblico ha familiarità con il nostro nuovo repertorio, e noi abbiamo difficoltà nel soddisfare le esigenze di tutti. I fans che giungono ai nostri concerti debbono prevedere l'esecuzione di materiale tratto da 'Brave New World' oppure dall'era Blaze, eppure vedo persone che durante l'esecuzione di 'Clansman' (da VIRTUAL XI del 1998) si grattano la testa. La storia dei Maiden passa anche attraverso quel brano, nonostante io non vi abbia cantato. Spero che la fascia dei nostri fans si rinnovi: la gente che viene ai nostri concerti per assistere ad una riproposizione dei bei tempi passati non è la gente in grado di tenere la nostra musica viva. Vogliamo preoccuparci della nostra base di fans più giovani, ed è per loro che facciamo musica adesso'.