Forum Iron Maiden Italia

Community Italiana degli Iron Maiden
Oggi è 15 dic 2017 03:47

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 06 set 2015 18:04 
Non connesso
ADMIN Megatanto Fes!!!
Avatar utente

Iscritto il: 15 apr 2006 18:20
Messaggi: 4043
Località: Brescia
Sìsì, son tutti scemi tranne te.

_________________
Immagine Immagine
http://www.myspace.com/prodigalsonsitalia
Antagonista e me ne compiaccio
Rampopò ha scritto:
Il pianoforte non ha la distorsione quindi fa cagare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 06 set 2015 21:05 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 21 set 2006 20:14
Messaggi: 3300
Località: Brescia
story of his life

_________________
Immagine
Immagine
In the winter that seat is close enough to the radiator to remain warm, and yet not so close as to cause perspiration.
In the summer, it's directly in the path of a cross-breeze created by opening windows there and there. It faces the television at an angle that is neither direct, thus discouraging conversation, nor so far wide as to create a parallax distortion.
I could go on, but I think I've made my point.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 06 set 2015 21:56 
Non connesso
ADMIN Megatanto Fes!!!
Avatar utente

Iscritto il: 15 apr 2006 18:20
Messaggi: 4043
Località: Brescia
Must be tough

_________________
Immagine Immagine
http://www.myspace.com/prodigalsonsitalia
Antagonista e me ne compiaccio
Rampopò ha scritto:
Il pianoforte non ha la distorsione quindi fa cagare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 08 set 2015 23:09 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Rubrik ha scritto:
Sìsì, son tutti scemi tranne te.


Mai detto questo. Ma che siete duri di comprendonio mi pare lampante. Poi oh, pensatela come volete, pace e bene.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 09 set 2015 17:05 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2006 16:15
Messaggi: 2737
Località: Port Royal
come contraddirsi in una frase. Non siamo tutti scemi, ma tutti duri di comprendonio. Come dire "mai detto che siete scemi. Però certo che siete tardi!"

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 09 set 2015 18:06 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Da quando essere duri di comprendonio significa essere scemi? Significa avere i paraocchi semmai... essere certi della sicurezza del numero invece che argomentare con i fatti. Essere sicuri che io stia dicendo un fracco di vaccate nonostante i millemila esempi ai quali sono stato fondamentalmente risposto, invece che con esempi a vostro favore, con "credi di sapere tutto tu", "sei un idiota", "sei un infantile" e via di questo passo.

E quindi ho scritto, contenti voi contenti tutti... non mi entra in tasca nulla se concordate con me o meno. Semplicemente in ambito rap non sapete distiguere la merda dalla cioccolata, almeno fino a prova contraria. Tutto qui. So che vi frega ben poco, ma allora perchè ci continuate a scrivere, mi domando. Per il gusto di continuare a rispondermi cose come quelle di sopra invece che entrare nel merito della questione oggetto del topic? Boh.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 10 set 2015 06:51 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2006 16:15
Messaggi: 2737
Località: Port Royal
ma io ti ho detto che è assolutamente legittimo che per te siano il top sti qua e guai a chi dice che sbagli a pensarlo. Il problema è che iniziare un discorso dicendo che un gruppo o un artista è "oggettivamente" il migliore, vanifica quanto di buono tu possa scrivere dopo e tutte le argomentazioni che tu possa proporre, perché è una cosa (secondo me) ingiustificabile e sciocca dirlo.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 10 set 2015 06:57 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2006 16:15
Messaggi: 2737
Località: Port Royal
hai presente una delle prime scene dell'attimo fuggente, in cui il professore fa strappare il saggio di poesia di quel tizio che pretendeva di valutare la stessa in termini oggettivi e quasi matematici, proponendo addirittura un grafico in cui fosse evidente e oggettiva la superiorità di Shakespeare su Byron? tu stai facendo un po' la stessa cosa dell'autore di quel saggio.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 10 set 2015 16:06 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 21 set 2006 20:14
Messaggi: 3300
Località: Brescia
io dall'inizio rido perché NESSUNO ha criticato La famiglia, e chi li conosce o conosce qualcuno che se ne intende, ha confermato che sono nell'olimpo del rap italiano.
Per qualche motivo questo viene letto come un insulto, e seguono post infiniti di beatificazione ed elogi in difesa a un attacco che non c'è mai stato.
Poi ripeto, se l'argomentazione è che gente che non se ne intende non riesce a portare esempi migliori, è come andare sul forum di eminem ììa a chiedere un dettagliato confronto tra maiden e priest, e sostenere di aver ragione se sti tre poveretti giustamente non ne sanno nulla.

_________________
Immagine
Immagine
In the winter that seat is close enough to the radiator to remain warm, and yet not so close as to cause perspiration.
In the summer, it's directly in the path of a cross-breeze created by opening windows there and there. It faces the television at an angle that is neither direct, thus discouraging conversation, nor so far wide as to create a parallax distortion.
I could go on, but I think I've made my point.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 09:19 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Mr Deadhead ha scritto:
hai presente una delle prime scene dell'attimo fuggente, in cui il professore fa strappare il saggio di poesia di quel tizio che pretendeva di valutare la stessa in termini oggettivi e quasi matematici, proponendo addirittura un grafico in cui fosse evidente e oggettiva la superiorità di Shakespeare su Byron? tu stai facendo un po' la stessa cosa dell'autore di quel saggio.


Touchè.

Ok, capisco il tuo punto di vista. E lo rispetto. Potrei anche condividerlo. Il punto è che mentre bene o male ad esempio in ambito metal c'è gente grossa che continua a farlo ad alti livelli, in ambito rap c'è il nulla più totale... il che è paradossale, perchè è praticamente il genere del momento (ahimè), eppure non ce ne sta uno che faccia del rap decente!
E' un pò come se il rock divenisse il genere di punta però poi in giro a farlo ci stanno solamente i gruppi della Domenica e non gente di livello. Questo è... e tutto il mio papiello mirava a dire semplicemente "mi dispiace che non ve ne rendiate conto, perchè a un certo punto va bene il gusto personale, ma di gente che FA rap non ce n'è in giro".

Ormai vanno Fabri Fibra, Fedez, quella chiaveca di Clementino... da Domodossola a Gela, solo decerebrati.
Paradossalmente Bello Figo (vi prego andatevelo a sentire... scoperto per purissimo caso e non ho mai capito se ci è o ci fa), con tutto che è un cerebroleso almeno usa la SUA voce con un SUO stile... fa altamente cagare e probabilmente ci fa (perchè non voglio credere che sia davvero così), ma apprezzo più lui nell'intenzione che questi che ho nominato prima.
E poi sento "'e nummere" di ShaOne (https://www.youtube.com/watch?v=CFFszmlF5HU i commenti al video sono solo alcune altre piccole considerazioni in merito alla questione, fatti da parte di gente che evidentemente ama il genere e hanno ben più voce in capitolo di me) e non posso non chiedermi dove siano finiti i veri rapper come lui. Lo dico ancora una volta: non... ce... ne... stanno.
E se mi sbaglio allora vi prego, trovatemeli... perchè io non ci sono riuscito.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 11:53 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 17 giu 2006 16:15
Messaggi: 2737
Località: Port Royal
bellofigogu lo conosciamo tutti da anni penso, è un eroe acclamato fin dai tempi di "mi faccio una sega". :lol: :lol:

sul fatto che in ambito rap fanno tutti cagare in italia al momento non posso che darti ragione, è una cosa che ho sentito dire anche io però c'è da dire che veramente non me ne frega nulla dal momento che il rap in italiano non mi è mai piaciuto, e anche per quello americano sono veramente pochissimissimi gli artisti che apprezzo (primo eminem, wu tang clan su tutti...)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 12:47 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 29 giu 2005 20:00
Messaggi: 2140
Località: Cingoli (MC)
io solo una cosa in questo topic ti contesto John... è quello che in pratica ho detto anche negli altri post ma lo ribadisco perché sembra che i toni si stiano facendo più malleabili: io non trovo più quel topic di quel forum (e neanche mi sono sbattuto più di tanto a cercarlo a dire il vero :lol: ) in cui posso darti altri nomi ALTRETTANTO validi e io me li ho dimenticati perché a me fanno cacare tutti i gruppi rap a parte qualche sporadico caso, ma per contro tu mi sapresti trovare qualcuno che eleva Shaone o La famiglia come (in testuali parole) "il miglior rapper/crew italiano in assoluto?" (che poi è quello che pensi, anzi che imponi).

E ribadisco ancora: non voglio un "tra i migliori" perché quello lo dico anch'io, ma IL MIGLIORE in assoluto perché questo lo dici tu.

_________________
ImmagineImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 18:16 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Puoi provare a leggere questo: http://www.rockit.it/shaone/biografia che è un bel curriculum, considerando la scena.
Per il resto, su facebook ShaOne ha una sua pagina e la seguono ragazzi da tutta Italia... tutti amanti di questo genere. Fatti un giro e potrai leggerne a bizzeffe di commenti :wink:

Una volta gli scrissi privatamente, luirispose e fu molto cordiale... con l'altra mia band stiamo facendo un progetto interamente cantato in napoletano e, onestamente, io il tentativo lo farò: gli vorrei chiedere se gli va di scrivere e cantare una parte in uno dei bridge delle nostre nuove canzoni..... già conosco la risposta, ma tentare non nuoce. Io ne sarei onorato... perchè anche se non amo il genere la qualità è indubbia, è un nome stampato a fuoco nel rap italiano.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 19:39 
Non connesso
Drifter
Avatar utente

Iscritto il: 05 set 2015 19:56
Messaggi: 19
johnfrusciante85 ha scritto:
Mr Deadhead ha scritto:
hai presente una delle prime scene dell'attimo fuggente, in cui il professore fa strappare il saggio di poesia di quel tizio che pretendeva di valutare la stessa in termini oggettivi e quasi matematici, proponendo addirittura un grafico in cui fosse evidente e oggettiva la superiorità di Shakespeare su Byron? tu stai facendo un po' la stessa cosa dell'autore di quel saggio.


Touchè.

Ok, capisco il tuo punto di vista. E lo rispetto. Potrei anche condividerlo. Il punto è che mentre bene o male ad esempio in ambito metal c'è gente grossa che continua a farlo ad alti livelli, in ambito rap c'è il nulla più totale... il che è paradossale, perchè è praticamente il genere del momento (ahimè), eppure non ce ne sta uno che faccia del rap decente!
E' un pò come se il rock divenisse il genere di punta però poi in giro a farlo ci stanno solamente i gruppi della Domenica e non gente di livello. Questo è... e tutto il mio papiello mirava a dire semplicemente "mi dispiace che non ve ne rendiate conto, perchè a un certo punto va bene il gusto personale, ma di gente che FA rap non ce n'è in giro".

Ormai vanno Fabri Fibra, Fedez, quella chiaveca di Clementino... da Domodossola a Gela, solo decerebrati.
Paradossalmente Bello Figo (vi prego andatevelo a sentire... scoperto per purissimo caso e non ho mai capito se ci è o ci fa), con tutto che è un cerebroleso almeno usa la SUA voce con un SUO stile... fa altamente cagare e probabilmente ci fa (perchè non voglio credere che sia davvero così), ma apprezzo più lui nell'intenzione che questi che ho nominato prima.
E poi sento "'e nummere" di ShaOne (https://www.youtube.com/watch?v=CFFszmlF5HU i commenti al video sono solo alcune altre piccole considerazioni in merito alla questione, fatti da parte di gente che evidentemente ama il genere e hanno ben più voce in capitolo di me) e non posso non chiedermi dove siano finiti i veri rapper come lui. Lo dico ancora una volta: non... ce... ne... stanno.
E se mi sbaglio allora vi prego, trovatemeli... perchè io non ci sono riuscito.

Tanto per cominciare dire che Bello Gu abbia un suo stile fa crollare ogni tua ipotetica credibilità in ambito hip hop..basti dire che:
Le sue sono cover italianizzate
Imita in tutti e per tutto Wiz Khalifa

Detto ciò ci sono eccome rapper mainstream che aprono i culi: i primi a caso Ensi,Salmo,Noyz quando gli gira bene,Marracash nei pezzi meno sputtanati. E parlo di gente arcimegaiper famosa, che si ascoltano anche i 13enni e che passano in radio. Se poi si esce appena appena appena arriva gente come Kaos o Mezzosangue, che magari non va in tv ma sono comunque super in voga, ascoltati anche dai pupi e che riempiono le piazze.
Quindi NO,non vanno solo i peggiori,manco per il cazzo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 20:50 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 29 giu 2005 20:00
Messaggi: 2140
Località: Cingoli (MC)
johnfrusciante85 ha scritto:
Puoi provare a leggere questo: http://www.rockit.it/shaone/biografia che è un bel curriculum, considerando la scena.
Per il resto, su facebook ShaOne ha una sua pagina e la seguono ragazzi da tutta Italia... tutti amanti di questo genere. Fatti un giro e potrai leggerne a bizzeffe di commenti :wink:


Io però chiedevo, per avvalorare la tua tesi (siccome dici che è una cosa oggettiva), di trovarmi esempi in cui in un contesto disinteressato (è chiaro che nella sua pagina si dica "sei il migliore", come in quella di Frankie Hi-Nrg per Frankie o quella di Bassi Maestro per Bassi) si ammetta che ShaOne sia superiore a tutto e a tutti. Altrimenti il nostro discorso ha esattamente la stessa valenza del tuo...

_________________
ImmagineImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 21:45 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
@kappanera: ahahahaahahahHAHAHAHAH! Oh Cristo, io spero tu stia scherzando!!! Allora non avete capito un cazzo di niente di tutto ciò che ho scritto se tra i migliori mi citi Kaos, Mezzosangue o Ensi o Salmo!!! E questi aprirebbero i culi?? Kappanera, ti prego, dimmi che mi stai prendendo per il culo, in questo caso mi faccio una risata di gusto e ti offro pizza e birra perchè sei troppo simaptico (e dico sul serio). Ma se eri serio allora due sono le cose: o io mi spiego una vera merda oppure voi proprio non capite gli esempi. Nel tuo caso mi avvalgo del beneficio del dubbio, non sapendo se hai letto le pagine precedenti ed hai avuto modo di ascoltare ciò che io ho postato... in tal caso ti renderesti immediatamente conto del baratro immenso che si apre tra La Famiglia e TUTTI questi che hai nominato tu, come intensità, liricismo, capacità di stare sul beat e soprattutto FLOW! Ne escono inevitabilmente con le ossa non rotte, ma fracassate proprio... sfrantumate! Seriamente... come diavolo fate a non rendervene conto? Voi siete in grado di dirmi chi canta cosa se apro a caso una canzone a caso di uno di quelli nominati da kappanera? Hanno tutti la stessa voce impostata, tutti hanno un "flow" veramente di merda (cantano 4 rime a caso senza saper stare sul beat, senza un minimo di mordente) e i beat sono tutti uguali tra loro.

Kappanera... a costo di ripetermi... a tua scelta, tra tutti quelli che hai nominato e oltre, scegli anche tra 100, 1000 pezzi e ti sfido a trovarne anche solo UNO in grado di rivaleggiare con un paio che ti posto proprio qui sotto... uno de La Famiglia e l'altro tratto dal disco solista di ShaOne (uno de La Famiglia). Timbro vocale PROPRIO, musicalità del cantato sul beat (non rime a cazzo, ma vera e propria ricerca lirica), flow (ovvero il flusso di parole, perchè il rap non è solo fare la rima e cantare una specie di parlato, ANZI... nota come è fluido, non da riferimenti, è sempre pieno di trovate liriche e musicali, sempre sul pezzo e sul beat) e la qualità, infine, delle basi. Io veramente, non so più in che altro modo dirlo... no, ci rinuncio perchè è incredibile che mi continate a propinare esempi di mediocrità. Se questi sono il top del mainstream attuale allora a maggior ragione: non esiste più nessuno che fa rap VERO.

https://www.youtube.com/watch?v=W8iDx0l ... jbVJmBZRhj (in descrizione trovi il testo, giusto per aiutarti a capire che significa avere un flow che letteralmente ti apre il culo per davvero)

https://www.youtube.com/watch?v=Z3qdwG65hfE (e sentila tutta, soprattutto la parte di ShaOne che è la seconda strofa.... fidati che quando arriva te ne accorgi. La classe è troppa per passare indifferente... eppure quello che lo precede con la prima strofa, Polo, è un altro mostro sacro).

@pleasure: davvero ti servono link per appurare questa cosa? Non bastano solo le orecchie? Dico sul serio. Entra in un forum di rapper e apri un topic su ShaOne, vedi cosa dicono... non farmi fare ricerche che non portano a nulla. Gli strumenti li hai anche tu, se vuoi appurare la cosa ;-)


EDIT
Oh dimenticavo: era ovvio che quello di Bello Figo era un esempio paradossale, so benissimo che le basi non sono sue e tutto quanto il resto... era per dire che, nonostante la stronzaggine che lo caratterizza, almeno lui ha il pregio che lo riconosci tra mille! Non potrei dire lo stesso di tanta altra gente che invece fa rap "seriamente" e a livelli che gli consentono di vendere e farsi pure bei soldi. Era per dire che almeno con lui ti fai pure un paio di risate... Cristo, mi pare ovvio che nel discorso ce l'ho messo solo per estrinsecare un fatto, ossia quello della riconoscibilità, visto che sembrano tutte macchinette prive di anima quelli che fanno rap oggi. Oh mi sa che non sono io a spiegarmi male... devo iniiare a credere questo se mi trovo a dover puntualizzare pure l'esempio di Bello Figo.
Ma tant'è.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 22:14 
Non connesso
Drifter
Avatar utente

Iscritto il: 05 set 2015 19:56
Messaggi: 19
johnfrusciante85 ha scritto:
@kappanera: ahahahaahahahHAHAHAHAH! Oh Cristo, io spero tu stia scherzando!!! Allora non avete capito un cazzo di niente di tutto ciò che ho scritto se tra i migliori mi citi Kaos, Mezzosangue o Ensi o Salmo!!! E questi aprirebbero i culi?? Kappanera, ti prego, dimmi che mi stai prendendo per il culo, in questo caso mi faccio una risata di gusto e ti offro pizza e birra perchè sei troppo simaptico (e dico sul serio). Ma se eri serio allora due sono le cose: o io mi spiego una vera merda oppure voi proprio non capite gli esempi. Nel tuo caso mi avvalgo del beneficio del dubbio, non sapendo se hai letto le pagine precedenti ed hai avuto modo di ascoltare ciò che io ho postato... in tal caso ti renderesti immediatamente conto del baratro immenso che si apre tra La Famiglia e TUTTI questi che hai nominato tu, come intensità, liricismo, capacità di stare sul beat e soprattutto FLOW! Ne escono inevitabilmente con le ossa non rotte, ma fracassate proprio... sfrantumate! Seriamente... come diavolo fate a non rendervene conto? Voi siete in grado di dirmi chi canta cosa se apro a caso una canzone a caso di uno di quelli nominati da kappanera? Hanno tutti la stessa voce impostata, tutti hanno un "flow" veramente di merda (cantano 4 rime a caso senza saper stare sul beat, senza un minimo di mordente) e i beat sono tutti uguali tra loro.

Kappanera... a costo di ripetermi... a tua scelta, tra tutti quelli che hai nominato e oltre, scegli anche tra 100, 1000 pezzi e ti sfido a trovarne anche solo UNO in grado di rivaleggiare con un paio che ti posto proprio qui sotto... uno de La Famiglia e l'altro tratto dal disco solista di ShaOne (uno de La Famiglia). Timbro vocale PROPRIO, musicalità del cantato sul beat (non rime a cazzo, ma vera e propria ricerca lirica), flow (ovvero il flusso di parole, perchè il rap non è solo fare la rima e cantare una specie di parlato, ANZI... nota come è fluido, non da riferimenti, è sempre pieno di trovate liriche e musicali, sempre sul pezzo e sul beat) e la qualità, infine, delle basi. Io veramente, non so più in che altro modo dirlo... no, ci rinuncio perchè è incredibile che mi continate a propinare esempi di mediocrità. Se questi sono il top del mainstream attuale allora a maggior ragione: non esiste più nessuno che fa rap VERO.

https://www.youtube.com/watch?v=W8iDx0l ... jbVJmBZRhj (in descrizione trovi il testo, giusto per aiutarti a capire che significa avere un flow che letteralmente ti apre il culo per davvero)

https://www.youtube.com/watch?v=Z3qdwG65hfE (e sentila tutta, soprattutto la parte di ShaOne che è la seconda strofa.... fidati che quando arriva te ne accorgi. La classe è troppa per passare indifferente... eppure quello che lo precede con la prima strofa, Polo, è un altro mostro sacro).

@pleasure: davvero ti servono link per appurare questa cosa? Non bastano solo le orecchie? Dico sul serio. Entra in un forum di rapper e apri un topic su ShaOne, vedi cosa dicono... non farmi fare ricerche che non portano a nulla. Gli strumenti li hai anche tu, se vuoi appurare la cosa ;-)


EDIT
Oh dimenticavo: era ovvio che quello di Bello Figo era un esempio paradossale, so benissimo che le basi non sono sue e tutto quanto il resto... era per dire che, nonostante la stronzaggine che lo caratterizza, almeno lui ha il pregio che lo riconosci tra mille! Non potrei dire lo stesso di tanta altra gente che invece fa rap "seriamente" e a livelli che gli consentono di vendere e farsi pure bei soldi. Era per dire che almeno con lui ti fai pure un paio di risate... Cristo, mi pare ovvio che nel discorso ce l'ho messo solo per estrinsecare un fatto, ossia quello della riconoscibilità, visto che sembrano tutte macchinette prive di anima quelli che fanno rap oggi. Oh mi sa che non sono io a spiegarmi male... devo iniiare a credere questo se mi trovo a dover puntualizzare pure l'esempio di Bello Figo.
Ma tant'è.

:D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 11 set 2015 23:56 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 29 giu 2005 20:00
Messaggi: 2140
Località: Cingoli (MC)
johnfrusciante85 ha scritto:
@pleasure: davvero ti servono link per appurare questa cosa? Non bastano solo le orecchie? Dico sul serio. Entra in un forum di rapper e apri un topic su ShaOne, vedi cosa dicono... non farmi fare ricerche che non portano a nulla. Gli strumenti li hai anche tu, se vuoi appurare la cosa ;-)



Mi servono come servivano a te quando me li chiedevi tu :lol:
Io sono entrato in passato in due grossi forum rap italiani in cui si parlava dei migliori storici in Italia e come ti ho ripetuto più volte ShaOne e La Famiglia erano menzionati tra i migliori. Tu invece dici che non sono tra i migliori.
Dici che sono I migliori (per distacco addirittura). E' questa la differenza.
E appunto ti chiedevo di trovarmi dove si dice che siano i Migliori in assoluto perché io non l'ho trovato da nessuna parte.

P.S. A me però non piace quel tipo di rap, mi piace poca altra robaccia nel campo :lol:

_________________
ImmagineImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 12 set 2015 02:56 
Non connesso
Stranger in a strange land
Avatar utente

Iscritto il: 21 lug 2012 18:23
Messaggi: 163
John, la parola "oggettivamente" è una parola che andrebbe cancellata quando si parla di musica o di arte. Stai cercando di argomentare una tesi che non può essere argomentata.

Avessi scritto "conoscete il gruppo la famiglia? secondo me sono molto bravi" forse sarebbe potuta nascere una discussione più costruttiva

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 12 set 2015 16:36 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Sanso, se paragono Tom Morello a Joe Bonamassa posso dire che preferisco il primo al secondo, per questioni di gusto personale (e fin qui non ci piove, ci mancherebbe)... ma oggettivamente (e questa parola la sottolineo cento volte) Joe Bonamassa gli da le piste a livello tecnico.
Premetto che era un esempio, poichè io stravedo per Bonamassa.

Ergo, sui gusti non potrà mai esistere l'oggettività e su questo concordiamo... ma io non parlavo di gusti, infatti. Parlavo di "saperlo fare nel modo giusto" e questo, che lo vogliate oppure no, è un dato oggettivo.
Io sono chitarrista, ma non suono come Malmsteen... questa non so come voi la chiamiate... qui da me si chiama oggettività. E lo dice uno che odia letteralmente Malmsteen. Ma bisogna imparare a dare a Cesare quel che è di Cesare, secondo me.

Sono stati postati nomi di tizi e video che, oggettivamente, non reggono proprio il confronto... poi possono piacervi di più, su questo non ci piove, ma staranno sempre al di sotto di chi questo genere lo ha praticamente introdotto all'Italia intera. Se poi (e qui rispondo a pleasure) oggi sembrano essere finiti nel dimenticatoio, questo credo sia da imputare all'inflazione enorme che ha subito il genere negli ultimi 15 anni, formando una nuova generazione di cerebrolesi che magari nemmeno li conoscono, mentre lo zoccolo duro semplicemente continua a vivere la strada e non i forum di discussione, non ti so dare una risposta. Posso solo dirti di buttarti nel bel mezzo della prima crew che incontri per strada (possibilmente non di bimbiminkia) e farti un minuto di chiacchiere.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 12 set 2015 18:14 
Non connesso
ADMIN Megatanto Fes!!!
Avatar utente

Iscritto il: 15 apr 2006 18:20
Messaggi: 4043
Località: Brescia
johnfrusciante85 ha scritto:
Ergo, sui gusti non potrà mai esistere l'oggettività e su questo concordiamo... ma io non parlavo di gusti, infatti. Parlavo di "saperlo fare nel modo giusto" e questo, che lo vogliate oppure no, è un dato oggettivo.

Chi lo decide qual'è il modo giusto? Non esiste nessun codice oggettivo quando si fa musica, i più grandi si sono distinti proprio perchè hanno sdoganato gli schemi imposti nel proprio genere.

_________________
Immagine Immagine
http://www.myspace.com/prodigalsonsitalia
Antagonista e me ne compiaccio
Rampopò ha scritto:
Il pianoforte non ha la distorsione quindi fa cagare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 12 set 2015 22:34 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Rubrik ha scritto:
johnfrusciante85 ha scritto:
Ergo, sui gusti non potrà mai esistere l'oggettività e su questo concordiamo... ma io non parlavo di gusti, infatti. Parlavo di "saperlo fare nel modo giusto" e questo, che lo vogliate oppure no, è un dato oggettivo.

Chi lo decide qual'è il modo giusto? Non esiste nessun codice oggettivo quando si fa musica, i più grandi si sono distinti proprio perchè hanno sdoganato gli schemi imposti nel proprio genere.


Bene, fammi un esempio.
Io capisco tu che vuoi dire... ma cerca di capire anche me.
Sono sicuro che chiunque abbia sdoganato gli schemi imposti dal proprio genere lo ha comunque fatto con cognizione di causa e creando qualcosa di comunque bello... cosa che, oggettivamente, non vedo nella gente pseudorapper di cui abbiamo discusso prima... anzi vedo solo che sono regrediti... che han fatto, questi, di così eclatante? Che hanno sdoganato, tranne la mia minchia, con quelle vocine impostate da cerebrolesi e senza un minimo di capacità di flow e writing?
C'è un confine tra merda e cioccolata che, in questo specifico ambito, proprio non vi riesce di vedere. Vedete solo marrone, ma non usate il naso. Eccolo il punto in questione. Al di la di ogni considerazione e discorso pseudofilosofico.

Sai chi ha sdoganato? Quelli che hanno fatto nascere il progressive, rovesciando l'idea stessa del rock. Ma erano tutti musicisti della Madonna. In qualche maniera, chi ha sdoganato lo ha saputo fare, coscientemente o meno, ma ha creato qualcosa. Questi qui invece? Hanno solo distrutto un genere... ora per carità, poco male, a me del resto non è mai piaciuto così come a voi tutti, ma è quanto basta per sottolineare come (ci sta poco da fare) esistono dei canoni estetico/stilistici che ti rendono uno che fa una cosa bene e uno che non la fa bene.
Perchè se mi venite a dire che Emma Marrone è migliore di Mina (esempio) allora chiudiamo tutto e via tutti.
Ma stiamo sempre la... io mi sto zitto se qualcuno dice "io preferisco Emma Marrone a Mina"... ma ti sputo in un occhio se però dici che Emma Marrone è meglio di Mina. Qua sta tutto il discorso. Poi se sembro egocentrico e spocchioso pazienza, ma non venitemi a raccontare che se qualcuno dice che il gruppetto metal della provincia di Sichuan in Cina è migliore dei Judas Priest voi ve ne state zitti zitti (altro esempio)...

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 12 set 2015 22:51 
Non connesso
Stranger in a strange land
Avatar utente

Iscritto il: 21 lug 2012 18:23
Messaggi: 163
Io nell'arte distinguo solo chi la fa con un fine economico e chi la fa con un fine artistico. Anche se in generale non mi sono mai permesso di spalare merda su altri musicisti, cosa che purtroppo viene fatta troppo spesso dalla gente.

E chiudendola qui, pur non conoscendo quasi nulla del genere, non ci voglio credere che su 100 artisti in Italia 1 sa fare tutto bene e gli altri 99 fanno cagare a spruzzo su tutti gli aspetti.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 13 set 2015 12:57 
Non connesso
ADMIN Megatanto Fes!!!
Avatar utente

Iscritto il: 15 apr 2006 18:20
Messaggi: 4043
Località: Brescia
johnfrusciante85 ha scritto:
Rubrik ha scritto:
johnfrusciante85 ha scritto:
Ergo, sui gusti non potrà mai esistere l'oggettività e su questo concordiamo... ma io non parlavo di gusti, infatti. Parlavo di "saperlo fare nel modo giusto" e questo, che lo vogliate oppure no, è un dato oggettivo.

Chi lo decide qual'è il modo giusto? Non esiste nessun codice oggettivo quando si fa musica, i più grandi si sono distinti proprio perchè hanno sdoganato gli schemi imposti nel proprio genere.


Bene, fammi un esempio.
Io capisco tu che vuoi dire... ma cerca di capire anche me.
Sono sicuro che chiunque abbia sdoganato gli schemi imposti dal proprio genere lo ha comunque fatto con cognizione di causa e creando qualcosa di comunque bello... cosa che, oggettivamente, non vedo nella gente pseudorapper di cui abbiamo discusso prima... anzi vedo solo che sono regrediti... che han fatto, questi, di così eclatante? Che hanno sdoganato, tranne la mia minchia, con quelle vocine impostate da cerebrolesi e senza un minimo di capacità di flow e writing?
C'è un confine tra merda e cioccolata che, in questo specifico ambito, proprio non vi riesce di vedere. Vedete solo marrone, ma non usate il naso. Eccolo il punto in questione. Al di la di ogni considerazione e discorso pseudofilosofico.

Sai chi ha sdoganato? Quelli che hanno fatto nascere il progressive, rovesciando l'idea stessa del rock. Ma erano tutti musicisti della Madonna. In qualche maniera, chi ha sdoganato lo ha saputo fare, coscientemente o meno, ma ha creato qualcosa. Questi qui invece? Hanno solo distrutto un genere... ora per carità, poco male, a me del resto non è mai piaciuto così come a voi tutti, ma è quanto basta per sottolineare come (ci sta poco da fare) esistono dei canoni estetico/stilistici che ti rendono uno che fa una cosa bene e uno che non la fa bene.
Perchè se mi venite a dire che Emma Marrone è migliore di Mina (esempio) allora chiudiamo tutto e via tutti.
Ma stiamo sempre la... io mi sto zitto se qualcuno dice "io preferisco Emma Marrone a Mina"... ma ti sputo in un occhio se però dici che Emma Marrone è meglio di Mina. Qua sta tutto il discorso. Poi se sembro egocentrico e spocchioso pazienza, ma non venitemi a raccontare che se qualcuno dice che il gruppetto metal della provincia di Sichuan in Cina è migliore dei Judas Priest voi ve ne state zitti zitti (altro esempio)...

Io non mi riferivo a nessuno in particolare, non agli artisti citati da Gabri, ne tantomeno ai tuoi.
Cercavo per l'ennesima volta di farti capire che non puoi imporre canoni oggettivi di nessun tipo alla musica.
E poi basta con queste storie di gente che distrugge un genere, stessa vecchia minestra dell'heavy metal. I generi non si distruggono, i generi si evolvono. Che poi possa piacere o meno il tipo di piega che prende questo è un altro discorso e, come sempre, puramente soggettivo.
Inutile il tuo paragone tra Emma Marrone e Mina, la prima è un prodotto televisivo, la seconda puramente musicale.
Per finire, se qualcuno mi dice che il gruppetto sinchuan è migliore dei Judas Priest io gli risponderei che A LUI possono piacere più dei Priest e nessuno va a questionare i suoi gusti, ma di sicuro non può pretendere di definire una band migliore di un'altra su pareri oggettivi. Che poi tral'altro è quello che tutti cercano di dirti da quando hai cominciato a postare in questo post, ma abbiamo tutti i paraocchi (aka, non capiamo un cazzo).

_________________
Immagine Immagine
http://www.myspace.com/prodigalsonsitalia
Antagonista e me ne compiaccio
Rampopò ha scritto:
Il pianoforte non ha la distorsione quindi fa cagare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAP (italiano)
MessaggioInviato: 13 set 2015 16:37 
Non connesso
Trooper
Avatar utente

Iscritto il: 14 ago 2006 12:38
Messaggi: 2491
Località: Napoli
Quindi se io qui presente ti dico che gli attuali Queensrÿche danno le piste ai vecchi Judas Priest tu invece di mandarmi a cagare mi risponderesti "ok, è un tuo parere?".
Ho capito. Beato te che riesci a mantenere questo autocontrollo :D

Bene... basta con storie di gente che distrugge un genere... i generi si evolvono. Io userei un altro termine, però: regrediscono. E' proprio il caso del rap (oggetto del thread)... almeno questo lo possiamo dire con un certo margine di sicurezza? Oppure il fatto che ci siano dei decerebrati ai microfoni che non sanno azzeccare due rime e non hanno nemmeno la parvenza di un flow (da sempre base essenziale per definire il rap) debbano lasciarci credere che "il rap è evoluto"? E' questo che vorrei capire. Perchè ben venga il cambiamento, se porta qualità... ma 'ndo cazzo la vedete la qualità nel rap odierno? Dove?

Cioè... questo è il rap odierno:
https://www.youtube.com/watch?v=7wOt_dhh1s4

Questo è quello che io definisco rap:
https://www.youtube.com/watch?v=4zsBuYzvcxE

Ancora una volta, giochiamo a trova le differenze?
Insomma, voi in un mondo di merda accettereste tutto, in pratica... perchè tanto "son gusti". E quando con questo modo di pensare nessuno acquisterà più roba di qualità e ci si conformerà alal massa e lentamente sparirà la qualità in favore di vendite facili per via di un presunto "de gustibus"? Io farei succedere la guerra, onestamente... e già ho avuto modo di mandare affanculo gente che è venuta da me a dire che Beethoven era sopravvalutato. A un certo punto il gusto si fa semplicemente da parte e va a fare un pompino ad una cosa che si chiama "saper fare qualcosa". Poi lungi da me criticare i gusti, ma non venitemi a dire che non esiste oggettività. Quella c'è sempre e comunque in ogni ambito, arte compresa. Non venitemi a dire che il castello di sabbia o l'anfora decorata di zio Tommaso sono meglio del Cristo velato o del David... accetto che vi piacciano di più, ma se sento che addirittura "sono migliori" mi si gonfia la vena sul collo.

_________________
ROCK YOUR SOUL

"Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion between supposed lovers"


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it