Forum Iron Maiden Italia
http://www.maidenitalia.com/forum/

Il Download della musica (dei Manowar)
http://www.maidenitalia.com/forum/viewtopic.php?f=5&t=22452
Pagina 3 di 3

Autore:  Rubrik [ 28 set 2012 12:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Manowar

kyx ha scritto:
Rubrik ha scritto:
Kyx ha scritto:
Ladro è chi si prende senza pagare un qualcosa che ha un prezzo. Bada bene, non dico che il prezzo sia giusto o che sia giusto che ci sia (questo è un altro discorso, sul quale credo saremmo più in sintonia): dico che, ad oggi, c'è e se non paghi sei un ladro.
Ladro per me è qualcuno che sottrae qualcosa a qualcun altro senza pagarlo. Nel 2012 la tua definizione di ladro secondo me non può esistere, perchè in quel caso il 99% delle persone risulterebbero ladri levando il senso al significato stesso della parola o del concetto.

Bella questa sottigliezza. Letale per qualsiasi artista concettuale, ma bella.

Sulla seconda parte, non ho capito perché una cosa che - a torto o a ragione - è illegale, siccome è fatta dal 99% della gente salvi questi ultimi dall'illegalità.

Sì perchè la legalità e l'illegalità la decide l'uomo, ergo in uno stato democratico è il 99% delle persone che decide cosa è legale o meno.
E' chiaro che ogni cosa ha le proprie conseguenze, se nessuno tira più fuori un soldo per la musica, gli artisti non scriveranno più e la gente si renderà conto che non può pretendere di avere ciò che desidera sempre gratis.
A costo di ripetermi io dico che è ovvio che un musicista deve avere un ritorno, ma non più nella vendita della musica in se (che tra 10 anni o più per me verrà messa tutta gratuitamente online dagli artisti stessi, anzi molti lo stanno già facendo).

Sulla seconda parte siamo d'accordissimo, ma quasi anche sulla prima eh, anche se non sembra.

Autore:  kyx [ 28 set 2012 12:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

Civas ha scritto:
E tutti quegli album che ho scaricato, ascoltato (magari anche più volte) e non mi sono piaciuti? Quello non è stato "rubare", anche se poi ho eliminato i file?

Boh, secondo me no. Quando vai in un negozio e ti provi un vestito che poi non compri, lo hai "rubato" per 10 minuti? No, lo hai provato.
Quando il concessionario ti fa fare un giro con l'auto per la quale hai mostrato interesse, l'hai "rubata" per mezz'ora? No, l'hai provata.
Stessa cosa per gli album: l'ho provato, non mi è piaciuto, amici come prima e addio. Il singolo ascolto (o due, o tre) non ha mai ucciso nessuno e lo dimostra, per fare un esempio, anche uno come Steve Harris che ha messo il suo album solista un giorno intero in streaming. Te lo ha fatto provare, come il concessionario, con la speranza che ti sia piaciuto e lo compri.
Quello che i musicisti devono capire (ma molti di loro l'hanno capito o cominciano a capirlo, al contrario delle label) è che così hanno la possibilità di farsi ascoltare anche da gente che altrimenti, dovendo comprare "a scatola chiusa", per i più disparati motivi lascerebbe perdere. Tanto chi non compra adesso è quella stessa gente che non avrebbe comprato neanche prima, in quanto si sarebbe affidato al cd masterizzato o alla cassetta duplicata (lasciatemi anzianeggiare) dall'amico.
E questo vale sicuramente per le giovani band o per quelle poco conosciute, ma anche per quelle grandi e famose.

Autore:  Wicker Man [ 29 set 2012 01:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Manowar

Mr Deadhead ha scritto:
si ragazzi, ma allora aboliamo il diritto d'autore... ma dai su...

Eh, appunto, aboliamolo. Qualche problema?

Autore:  Mr Deadhead [ 30 set 2012 02:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

Certo che sì. La proprietà intellettuale è un bene da tutelare non vedo come possano esserci dubbi su questo.

Autore:  frey [ 04 ott 2012 11:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

http://www.rockit.it/news/19005/la-siae ... -associati

Autore:  Metal Mike [ 04 ott 2012 12:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

che la SIAE sia merda fumante che caga merda sciolta si sapeva ... non pensavo sino a questo punto però.....

Autore:  pleasure [ 04 ott 2012 13:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

ho visto anch'io... mafia legalizzata come sempre

Autore:  Mr Deadhead [ 04 ott 2012 19:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

pleasure ha scritto:
ho visto anch'io... mafia legalizzata come sempre

Autore:  valkyr [ 08 ott 2012 16:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

La S.I.A.E. potrebbe perdere, a breve, lo storico monopolio sull’attività di raccolta dei diritti d’autore. Questo vuol dire che ogni autore (musicista, scrittore, artista, ecc.) verrebbe lasciato libero di scegliere la propria collecting society, in un regime di concorrenza perfetta, cui affidare il compito di riscuotere i proventi economici derivanti dall’utilizzo da parte di terzi (locali, organizzatori di eventi, ecc.), delle proprie creazioni.

Questo quanto deriverebbe in caso di effettiva conferma e messa in atto della nuova bozza del Decreto Liberalizzazioni in via di definizione da parte dell'esecutivo in carica. Secondo Repubblica.it la nuova bozza del Decreto conterrebbe questa norma:

"L’attività di amministrazione e intermediazione dei diritti connessi al diritto d’autore di cui alla legge 22 aprile 1941, n.633, in qualunque forma attuata, è libera."

In Italia attualmente l'unico soggetto esistente delegato alla raccolta dei diritti d'autore è proprio la S.I.A.E., in quanto ha da sempre beneficiato di un monopolio garantitole dalla legge. Ora tutto potrebbe cambiare, aprendo prospettive e frontiere in un settore economico fino ad oggi trascurato dagli imprenditori privati.


Articolo di oggi su TrueMetal.

Autore:  Rubrik [ 08 ott 2012 20:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Il Download della musica (dei Manowar)

Io vorrei sapere chi è il criminale che gliel'ha dato il monopolio.

Pagina 3 di 3 Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/