Forum Iron Maiden Italia
http://www.maidenitalia.com/forum/

Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]
http://www.maidenitalia.com/forum/viewtopic.php?f=16&t=21748
Pagina 3 di 5

Autore:  Cristina Eallorano [ 01 mar 2012 21:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Più bravo, forse, no... perché non ho tecnica e non so modularli. Più forte, nel senso che i miei sono più acuti, sicuramente sì.

PS Se vi scrivo in privato, poi come fate a sentirvi migliori? ;)

Allora per me finisce qui, perchè non sei granchè divertente e soprattutto hai rovinato un topic in cui kyx si era sbattuto a scrivere una bella recensione articolata.Non risponderò ad alcun tuo post successivo,rinnovando la speranza che tu non abbia più di 14 anni :wink:

Autore:  Dr.Stein [ 01 mar 2012 21:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Ok, forse hai ragione... però se vuoi appena ho tempo posso cancellare i messaggi (se è possibile) o comunque li edito... lo faccio?

Autore:  frey [ 02 mar 2012 00:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Ok, forse hai ragione... però se vuoi appena ho tempo posso cancellare i messaggi (se è possibile) o comunque li edito... lo faccio?


credo tu sia la persona meno simpatica che abbia mai conosciuto, porco *** riesci a infastidirmi anche dopo un'ottima cena e un'ottima serata con gli amici. Mi fai quasi tenerezza.

Autore:  Dr.Stein [ 02 mar 2012 00:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Mi dispiace deluderti... ma non ci conosciamo.

Autore:  Dr.Stein [ 02 mar 2012 00:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

E poi dicevo sul serio.

Autore:  frey [ 02 mar 2012 00:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Mi dispiace deluderti... ma non ci conosciamo.


sono felicissimo di non conoscerti.

Autore:  Rubrik [ 02 mar 2012 02:33 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Ok, forse hai ragione... però se vuoi appena ho tempo posso cancellare i messaggi (se è possibile) o comunque li edito... lo faccio?

Non puoi cancellarli ormai, solo editarli, ma sinceramente non avrebbe molto senso. Dovevi pensarci prima.

Autore:  Dr.Stein [ 02 mar 2012 15:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Non puoi cancellarli nemmeno tu che sei Admin? Se è per quello, ti autorizzo...

Comunque, ho cercato di contenermi... ma certi non si regolano proprio.

In ogni caso, per ritornare in topic... mi spiegate il senso della copertina? Cioè... il nome della band non è "Original Sin" (o "Original Sins", se preferite), cosa che avrebbe giustificato la presenza della serpe e di un mondo-mela. Insomma, per restare ecumenici, mi sarei aspettato un bel vitello grasso. Pensateci per il prossimo album, se ce ne sarà uno. Magari se viene bene mi citate nei credits (o almeno nei ringraziamenti). Però non so disegnare, per quello dovete arrangiarvi.

Autore:  Dr.Stein [ 02 mar 2012 15:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Non puoi cancellarli nemmeno tu che sei Admin? Se è per quello, ti autorizzo...

Comunque, ho cercato di contenermi... ma certi non si regolano proprio.

In ogni caso, per ritornare in topic... mi spiegate il senso della copertina? Cioè... il nome della band non è "Original Sin" (o "Original Sins", se preferite), cosa che avrebbe giustificato la presenza della serpe e di un mondo-mela. Insomma, per restare ecumenici, mi sarei aspettato un bel vitello grasso. Pensateci per il prossimo album, se ce ne sarà uno. Magari se viene bene mi citate nei credits (o almeno nei ringraziamenti). Però non so disegnare, per quello dovete arrangiarvi.

Autore:  Cristina Eallorano [ 02 mar 2012 15:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Non puoi cancellarli nemmeno tu che sei Admin? Se è per quello, ti autorizzo...

Comunque, ho cercato di contenermi... ma certi non si regolano proprio.

In ogni caso, per ritornare in topic... mi spiegate il senso della copertina? Cioè... il nome della band non è "Original Sin" (o "Original Sins", se preferite), cosa che avrebbe giustificato la presenza della serpe e di un mondo-mela. Insomma, per restare ecumenici, mi sarei aspettato un bel vitello grasso. Pensateci per il prossimo album, se ce ne sarà uno. Magari se viene bene mi citate nei credits (o almeno nei ringraziamenti). Però non so disegnare, per quello dovete arrangiarvi.

Se hai parenti che hanno voglia di mettersi in posa, ci potremmo pensare.
uff, non volevo più risponderti, eccezione dai.

Autore:  valkyr [ 02 mar 2012 15:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
In ogni caso, per ritornare in topic... mi spiegate il senso della copertina? Cioè... il nome della band non è "Original Sin" (o "Original Sins", se preferite), cosa che avrebbe giustificato la presenza della serpe e di un mondo-mela. Insomma, per restare ecumenici, mi sarei aspettato un bel vitello grasso. Pensateci per il prossimo album, se ce ne sarà uno. Magari se viene bene mi citate nei credits (o almeno nei ringraziamenti). Però non so disegnare, per quello dovete arrangiarvi.


OK

Autore:  Rubrik [ 02 mar 2012 17:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Non puoi cancellarli nemmeno tu che sei Admin? Se è per quello, ti autorizzo...

Non sono per la censura, nemmeno se su richiesta. Se avranno voglia lo faranno gli altri.

Kyx: per quel che vale ho postato la tua recensione sulla nostra pagina di FB, grazie ancora.

Autore:  Metal Mike [ 02 mar 2012 17:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Comunque, se ho capito bene, tu sei il cantante. Ho ascoltato qualcosa... e sei bravo. Sugli acuti sei forte. Poi, il tuo timbro non mi piace... nel senso che assomiglia troppo a qualcosa di già sentito. Ovviamente, a qualcosa di già sentito e che purtroppo non mi piace.


È risaputo che è facilissimo cambiare il timbro vocale.


Dr.Stein ha scritto:
Appunto. Era ironico... quindi, se diventi il nuovo Eminen: missione compiuta. Intendevo riferirmi a Kiske... per il cattivo esempio di uno che spreca il proprio talento. Ovviamente, le tue doti non sono minimamente comparabili alle sue... però mi trasmetti la stessa tristezza. Spero sia tutto uno scherzo anche il tuo. ;)


Da che pulpito ... facci sentire qualcosa di tuo (e di sconvolgentemente bello) visto che ti permetti di criticare a prescindere :)


Dr.Stein ha scritto:
3. Ascolto rock and roll, blues, hard rock ed heavy metal. Seguo la linea evolutiva corretta, lineare... E detesto chi si lascia attrarre dalle abberrazioni del genere.

Linea evolutiva corretta ............... :lol:
Ma la musica classica dove l'hai lasciata? In soffitta?? No, scusa, visto che segui la linea evolutiva.... :)


Dr.Stein ha scritto:
4. In merito agli altri quesiti. Sono semplicemente Dr. Stein... E sono totalmente folle.


Avrei trovato altri aggettivi


Kappanera ha scritto:
Dr.Stein ha scritto:
Mi guardo bene dal commentare certe cose... ma vi rimando ad una nota massima a proposito delle differenze fra una persona intelligente e una stupida.
Se, comunque, rivolgermi insulti vi fa sentire meno mediocri... continuate pure. La cosa non mi tange. E mi fa piacere sapere che basta poco per rendere più lieta la vostra giornata. Temo però che Clansman dovrà astenersi... perché il suo è un caso a parte. Clinico e disperato. Non penso di poter essere d'aiuto in quel senso. Necessita dell'altro.

In ogni caso, caro frontman (a proposito... mi dispiace dirlo, ma hai una faccia tremendamente "antipatica" e difficilmente diventerai famoso), rilassati, perché sugli acuti sono più forte di te, di molto... anche se sono stonato. Però, non ho mai preso lezioni... ma prima o poi...

ma nel rap sei più bravo? conta solo quello


Sposami! :lol:


Dr.Stein ha scritto:
Più bravo, forse, no... perché non ho tecnica e non so modularli. Più forte, nel senso che i miei sono più acuti, sicuramente sì.


Come se la musica fosse una gara a chi spara acuti più alti e a chi esegue più velocemente e senza sbavature gruppi di 64 semibiscrome :lol:


Dr.Stein ha scritto:
In ogni caso, per ritornare in topic... mi spiegate il senso della copertina? Cioè... il nome della band non è "Original Sin" (o "Original Sins", se preferite), cosa che avrebbe giustificato la presenza della serpe e di un mondo-mela. Insomma, per restare ecumenici, mi sarei aspettato un bel vitello grasso. Pensateci per il prossimo album, se ce ne sarà uno. Magari se viene bene mi citate nei credits (o almeno nei ringraziamenti). Però non so disegnare, per quello dovete arrangiarvi.


Sei talmente scemo che non riesci neanche a leggere il titolo del topic .... non ci credo ... sembra troppo bello per essere vero! :lol:

Immagine
:lol:

Autore:  Dr.Stein [ 02 mar 2012 18:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Metal Mike... non ti capisco. E non mi va di specificartelo punto per punto come hai fatto tu. Ma ti ringrazio per l'attenzione. L'ultima tua annotazione, quella a proposito della copertina (e del nome della band) non l'ho capita più delle altre. Sei sicuro che lo scemo sia io?

Autore:  Mordred Deschain [ 02 mar 2012 18:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Io sono una sedia

Autore:  Metal Mike [ 02 mar 2012 21:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Metal Mike... non ti capisco. E non mi va di specificartelo punto per punto come hai fatto tu. Ma ti ringrazio per l'attenzione. L'ultima tua annotazione, quella a proposito della copertina (e del nome della band) non l'ho capita più delle altre. Sei sicuro che lo scemo sia io?


Seguendo il tuo ragionamento il 99% degli artisti della storia ha fatto cover che non hanno alcun senso.

Per esempio, il gruppo che dà il nome al forum non ha mai fatto un album con in copertina
Immagine


Pensa: milioni di dischi venduti, tutti con copertine assolutamente senza senso! :lol:



Infine mi spiego .... Siccome mancava una cagata, nel mio post precedente, per non andare OffTopic, visto l'andazzo medio dei post, sentivo il bisogno di metterne una :mrgreen: Soprattutto perché se devi fare una critica alla copertina, la devi fare raffrontandola al titolo dell'album, non al nome del gruppo! :lol:

Autore:  Dr.Stein [ 02 mar 2012 21:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Ti sei salvato in corner... ammettere di aver sbagliato a leggere sarebbe stato più semplice. Però apprezzo lo sforzo. Comunque, alcune cose del tuo ragionamento mi piacciono... tipo la prima e l'ultima parte. In parte è vero.... ma la mia domanda scaturiva proprio dal fatto che si usa un richiamo "biblico" in copertina, ed essendo biblico (o forse evangelico... non ricordo bene) anche il nome del gruppo (ovviamente, per motivi diversi e che tutti - tranne Clansman - possiamo immaginare), mi chiedevo il perché di questa scelta "dissonante". Forse, c'è un motivo... e io avevo solo espresso il desiderio di saperne di più.

Autore:  pleasure [ 02 mar 2012 21:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Ti sei salvato in corner... ammettere di aver sbagliato a leggere sarebbe stato più semplice. Però apprezzo lo sforzo. Comunque, alcune cose del tuo ragionamento mi piacciono... tipo la prima e l'ultima parte. In parte è vero.... ma la mia domanda scaturiva proprio dal fatto che si usa un richiamo "biblico" in copertina, ed essendo biblico (o forse evangelico... non ricordo bene) anche il nome del gruppo (ovviamente, per motivi diversi e che tutti - tranne Clansman - possiamo immaginare), mi chiedevo il perché di questa scelta "dissonante". Forse, c'è un motivo... e io avevo solo espresso il desiderio di saperne di più.

Van der Meyde

Autore:  Mordred Deschain [ 02 mar 2012 21:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

pleasure ha scritto:
Dr.Stein ha scritto:
Ti sei salvato in corner... ammettere di aver sbagliato a leggere sarebbe stato più semplice. Però apprezzo lo sforzo. Comunque, alcune cose del tuo ragionamento mi piacciono... tipo la prima e l'ultima parte. In parte è vero.... ma la mia domanda scaturiva proprio dal fatto che si usa un richiamo "biblico" in copertina, ed essendo biblico (o forse evangelico... non ricordo bene) anche il nome del gruppo (ovviamente, per motivi diversi e che tutti - tranne Clansman - possiamo immaginare), mi chiedevo il perché di questa scelta "dissonante". Forse, c'è un motivo... e io avevo solo espresso il desiderio di saperne di più.

Van der Meyde


non sono assolutamente d'accordo, prima devi imbustarla

Autore:  pleasure [ 02 mar 2012 21:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Mordred Deschain ha scritto:
pleasure ha scritto:
Dr.Stein ha scritto:
Ti sei salvato in corner... ammettere di aver sbagliato a leggere sarebbe stato più semplice. Però apprezzo lo sforzo. Comunque, alcune cose del tuo ragionamento mi piacciono... tipo la prima e l'ultima parte. In parte è vero.... ma la mia domanda scaturiva proprio dal fatto che si usa un richiamo "biblico" in copertina, ed essendo biblico (o forse evangelico... non ricordo bene) anche il nome del gruppo (ovviamente, per motivi diversi e che tutti - tranne Clansman - possiamo immaginare), mi chiedevo il perché di questa scelta "dissonante". Forse, c'è un motivo... e io avevo solo espresso il desiderio di saperne di più.

Van der Meyde


non sono assolutamente d'accordo, prima devi imbustarla

volentieri, verrò di certo

Autore:  Virgen de Hierro [ 02 mar 2012 23:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

E io che pensavo di trovare 4 pagine di pareri sul disco. Ho aspettato quasi una settimana per trovare un po' di tempo pe leggere con calma 'sto topic dopo aver riascoltato il disco.

Provo a ridare un barlume di dignità al topic, nonostante i tentativi di Dr. Stein:

Johnny Toir ha scritto:
Tornando alla recensione vera e propria, mi trovi d'accordo su Deception e soprattutto su Let Us Speak, e con la tua recensione approfitto per dire che in effetti, tolta l'abitudine del demo, l'assolo di Zeus è davvero migliore così (quello del Dani intendo, se ne parlava giusto qualche settimana fa).

Dici proprio bene: "tolta l'abitudine del demo". dopo diversi ascolti preferisco anche io questo qui. anche se credo che quello del Fo sia il migliore del disco, forse.

Johnny Toir ha scritto:
Piccolo appunto: scusate ma dopo continui ascolti V ancora non riesco ad amarla, non so perchè ma il ritornello mi sembra che smosci col resto, ma come ho sempre detto è un problema di gusti miei personali. Va detto che comunque dal vivo è molto coinvolgente.

Aaargh! ultimamente è diventata la mia preferita del disco :D la parte strumentale e l'attacco dell'ultimo ritornello mi fomentano troppo!

Autore:  Johnny Toir [ 03 mar 2012 12:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Virgen de Hierro ha scritto:
E io che pensavo di trovare 4 pagine di pareri sul disco. Ho aspettato quasi una settimana per trovare un po' di tempo pe leggere con calma 'sto topic dopo aver riascoltato il disco.

Provo a ridare un barlume di dignità al topic, nonostante i tentativi di Dr. Stein:

Dici proprio bene: "tolta l'abitudine del demo". dopo diversi ascolti preferisco anche io questo qui. anche se credo che quello del Fo sia il migliore del disco, forse.


Quello del Fo subito mi aveva un pò spiazzato (sempre lì, abitudine dal demo), ma poi l'ho apprezzato molto pure io. Per quel che mi riguarda comunque riassumo così:

Dani = On Our Last Day
Fo = Let Us Speak

Anche se in generale meritano tutte, vedi il finale di Deception, le soliste in The Sacred Land ecc.

Virgen de Hierro ha scritto:
Aaargh! ultimamente è diventata la mia preferita del disco :D la parte strumentale e l'attacco dell'ultimo ritornello mi fomentano troppo!


Sì sì ma infatti su quelle non discuto, anzi, sono d'accordissimo soprattutto sulla parte strumentale. È proprio il ritornello che non mi lascia molto, ma come ho sempre detto sono gusti, sul resto del pezzo non ho nulla da dire :)

Autore:  James [ 03 mar 2012 13:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

il solo del Fo su zeus mi fa solo pensare "Blackmore merda"
per il resto niente da dire,non c'è mezzo assolo che non mi piaccia

Autore:  clansman943 [ 03 mar 2012 14:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Sperando che l'handicap si astenga nel fare commenti ulteriori vi copincollo il mio parere (recensione è esagerato)

Commento a caldo (è appena finita Red Sharks):

Sono semplicemente COMMOSSO. Non esagero, è uno dei dischi più esaltanti che abbia mai sentito.

1.9.8.4. E' una opener di quelle che fa davvero capire cosa ci si aspetta dal disco, il discorso di Orwell si amalgama alla perfezione con l'atmosfera creata dalla musica: bravissimi. V ce l'ho in testa anche in questo momento, mi è restata impressa e probabilmente la canticchierò per 3 settimane, FIGATA IMPERIALE. Banquet to the Gods credo sia la mia preferita, il ritornello e la voce di Gabri mi hanno fatto venire un tonfo al cuore, giuro è una cosa davvero difficile da descrivere a parole, bellissimo anche il solo di Guido! Let us speak devo ancora assimilarla bene, ma ora a caldo mi sento di dire che forse è quella che mi ha preso un pò meno, anche se ha una delle parti strumentali più belle di tutto il discoDeception from Heaven contiene forse il mio solo preferito per ora (quello di Dani mi pare) Zeus va bè la conoscevo ai tempi del demo (non era Zeus the thundergod?) e credo di aver esternato il mio entusiasmo a suo tempo, in caso contrario come testo, struttura generale e originalità secondo me è il vostro piccolo capolavoro, io la metto subito dietro a Banquet nella mia lista delle preferite, magnifica veramente. On our last day è la classica ballad pigliafregna con la differenza che c'è del vostro (complimenti a Matteo per le parti suonate con il piano) e quindi la si eleva al di sopra della media, ottima per spezzare il ritmo ma non vi nascondo che sotto sotto avevo voglia che finisse perchè ero TROPPO esaltato, giuro. Su The Sacret Land mi è preso un colpo quando ho letto che c'era il backing di Falzone (War of the eight Saints l'ho demolito a forza di ascolti), peccato che si senta poco, io già che lo avevo scomodato gli avrei fatto cantare una strofa, ma mi sa che avete preferito così per questioni di tempo? boh, comunque un altro pezzone, incredibile non ho trovato una canzone sottotono, me l'aspettavo ma non è arrivata, non avete idea di come sono felice di questo, grazie. I Dream of Hope sicuramente mi è piaciuta ma non me la ricordo tanto, avrei dovuto riascoltarla prima di scrivere i miei pareri ma ero troppo voglioso dsfogare la mia felicità sulla tastiera!! non ho capito perchè nella prima strofa la voce si senta in maniera esagerata rispetto al resto, e dalla seconda in poi rimane un pò soffusa...è la mia copia o è una particolarità della produzione?! Red Sharks vabbè, uno dei miei pezzi preferiti in assoluto riproposto da voi mi ha fatto davvero commuovere, bellissima interpretazione ragazzi, davvero.

Devo per forza di cose fare una menzione d'onore a Gabri, PADONNA MUTTANA, hai una voce che è indescrivibile, cerca di fare meno lo sborone con gli acuti, studia e non fumare mai perchè sennò giuro parto da Vicenza e ti sparo in faccia :D No davvero, complimenti vivissimi. Fo e Dani beh per quanto poco ne capisco di chitarra, secondo me siete riusciti dove serve: trasmettere emozioni con la musica, e a me ne avete trasmesse moltissime. Matteo da quello che ho visto ha scritto la maggior parte dei testi-musica, beh ragazzo, sei lo Steve Harris della sitazione, non potrei farti complimento migliore. Il bassista non ho capito cosa fa, comunque bravissimo pure lui a prescindere.

E quando tutto è finito e non credi che quel disco non possa offrirti nulla di meglio, ecco i ringraziamenti a Laura "alla sborra" Panerai: l'apice.

Complimenti ancora, non mi sento così da quando ho finito di ascoltare Transcendence tanti tanti anni fa, una emozione unica. Continuate così cazzo!!!!!

Autore:  Metal Mike [ 03 mar 2012 16:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prodigal Sons - On Our Last Day [2012]

Dr.Stein ha scritto:
Ti sei salvato in corner... ammettere di aver sbagliato a leggere sarebbe stato più semplice. Però apprezzo lo sforzo. Comunque, alcune cose del tuo ragionamento mi piacciono... tipo la prima e l'ultima parte. In parte è vero.... ma la mia domanda scaturiva proprio dal fatto che si usa un richiamo "biblico" in copertina, ed essendo biblico (o forse evangelico... non ricordo bene) anche il nome del gruppo (ovviamente, per motivi diversi e che tutti - tranne Clansman - possiamo immaginare), mi chiedevo il perché di questa scelta "dissonante". Forse, c'è un motivo... e io avevo solo espresso il desiderio di saperne di più.

Sìsì, mi piace il mirror-climbing, e piuttosto che darti ragione sarei disposto ad arrampicarmi su uno specchio posto in cima all'Everest e cosparso di vasella :)



Il nome del gruppo, più che biblico è Maideniano, ma non mi aspettavo che tu cogliessi il riferimento.
Soprattutto, quando la gente si intestardisce a voler cercare a tutti costi dei significati intrinsechi, c'è poco da fare. Ripeto: la copertina va associata al titolo del disco, non a quello dell'autore.
Poi vorrei capire cos'ha di "mela" il mondo raffigurato in copertina.....




Cita:
Dr.Stein ha scritto:
Appunto. Era ironico... quindi, se diventi il nuovo Eminen: missione compiuta. Intendevo riferirmi a Kiske... per il cattivo esempio di uno che spreca il proprio talento. Ovviamente, le tue doti non sono minimamente comparabili alle sue... però mi trasmetti la stessa tristezza. Spero sia tutto uno scherzo anche il tuo. ;)


Da che pulpito ... facci sentire qualcosa di tuo (e di sconvolgentemente bello) visto che ti permetti di criticare a prescindere :)


Sto ancora aspettando le registrazioni dove fai sfoggio di tutto il tuo talento :)

Pagina 3 di 5 Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/