Forum Iron Maiden Italia
http://www.maidenitalia.com/forum/

Le vostre letture.
http://www.maidenitalia.com/forum/viewtopic.php?f=13&t=20268
Pagina 21 di 25

Autore:  BazHarris [ 15 set 2014 15:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Sto leggendo Neuromante di Gibson, lo aveva consigliato qualcuno qui dentro se non sbaglio... Davvero una bella lettura, non sono un appassionato del genere ma mi ha preso molto. Poi oh, è del 1987 perdiana!

Autore:  Metal Mike [ 15 set 2014 15:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

io probabilmente ...
o magari Dani

o magari qualche fan illuminato di Matrix

Autore:  johnfrusciante85 [ 17 set 2014 20:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Leggete tutti e sette i libri della saga de "la torre nera" di Stephen King! Fatelo e poi ne parliamo!
Bellissima saga!
Io ho quasi finito il sesto libro e devo dire che si tratta di un'opera estremamente intirgante e scritta con i controcoglioni! Tolto il primo libro (introduttivo direi, ma estremamente noiosetto e per fortuna breve), il resto sono uno meglio dell'altro!

Autore:  Metal Mike [ 18 set 2014 11:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Stephen King mi fa cacare come scrittore

Autore:  Virgen de Hierro [ 18 set 2014 18:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Metal Mike ha scritto:
Stephen King mi fa cacare come scrittore

Cosa hai letto?
Io solo IT, ma è un capolavoro.


Comunque sto faticando a finire le "Ultime lettere di Jacopo Ortis", parte bene ed è bellissimo, ma alla lunga l'ho trovato un po' monotono e prolisso. E non è nemmeno lungo!

Autore:  Metal Mike [ 18 set 2014 18:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Ho letto quello sui vampiri (Salem's Lot? può essere? non ricordo di preciso) ... noia totale.

Che poi in se la trama non sarebbe neanche pessima, ma è proprio lo stile di scrittura e l'annacquamento del tutto che mi fanno cascare i coglioni. Ma soprattutto lo stile ... non mi piace proprio. Faccio proprio fatica a leggerlo, vado lentissimo, e mi annoio maggiormente

Autore:  Virgen de Hierro [ 18 set 2014 18:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Metal Mike ha scritto:
Ho letto quello sui vampiri (Salem's Lot? può essere? non ricordo di preciso) ... noia totale.

Che poi in se la trama non sarebbe neanche pessima, ma è proprio lo stile di scrittura e l'annacquamento del tutto che mi fanno cascare i coglioni. Ma soprattutto lo stile ... non mi piace proprio. Faccio proprio fatica a leggerlo, vado lentissimo, e mi annoio maggiormente

Si credo sia quello!
Che dirti....prova con IT, anche se è un mattone pieno di digressioni :D
Io vorrei leggere anche "Misery non deve morire" e "Tommyknockers".

Ah, al liceo lessi anche "Carrie" ma non ricordo un cazzo.

Autore:  johnfrusciante85 [ 29 set 2014 08:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Mike come cazzo fa a non piacere Stephen King? Per me è uno tra i migliori scrittori contemporanei, senza se e senza ma!
Porca puttana, "the dome" è un capolavoro, "l'ombra dello scorpione" che ne parliamo a fare, la saga della torre nera è qualcosa di clamoroso per le idee che vi sono all'interno e per come è reso, "misery" è uno dei libri più angoscianti che abbi amai letto, riuscivo quasi a provare il dolore fisico del protagonista tanto è scritto con i controcoglioni.

Mi parli delle notti di Salem, ho capito, ma era il suo secondo libro, prova a leggere qualcos'altro, trovo impossibile che non piaccia uno scrittore come lui, semplicemente impossibile. Prova a leggere "il miglio verde", prova a leggere "mucchio d'ossa", prova a leggere "pet sematary", "la metà oscura", "il gioco di Gerald", "la tempesta del secolo", insomma, è IMPOSSIBILE che Stephen King non piaccia...
Non credo di conoscere uno scrittore che vanta tante opere trasposte in film... quasi ogni cosa che ha scritto è stata resa film o serie TV (come nel caso di The Dome e, a quanto pare, "la torre nera", in fase di pre produzione).

E' ovvio, come tutti è umano, qualche libro che non funziona lo ha scritto, tra i tantissimi che ha partorito, ma cazzo è Stephen King! Voi provate a leggere la saga de "la torre nera" e poi ne torniamo a parlare ;-)

@Giulio: Misery non deve morire è il triste titolo dato al film nella sua versione italiana, il libro si intitola semplicemente "misery" e... leggilo, perchè è un gioiellino della letteratura contemporanea! Molto raramente sono rimasto angosciato da un libro e molto raramente sono stato in costante apprensione per il protagonista nel quale mi immedesimavo e a volte quasi provavo il dolore che King descrive... forse è perchè ho avuto un incidente e so cosa significa avere... vabè, non voglio fare spoiler. Tu però leggilo e poi fammi sapere... non è un mattone, è piuttosto breve. Breve ma INTENSO.

Autore:  kyx [ 01 ott 2014 14:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Metal Mike ha scritto:
Stephen King mi fa cacare come scrittore

Dire una cosa del genere dopo aver letto un solo libro sui sessanta che avrà scritto (per di più uno dei primi) è come dire che i Maiden ti fanno schifo dopo aver sentito solo The Apparition :wink:

Autore:  johnfrusciante85 [ 01 ott 2014 21:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

kyx ha scritto:
Metal Mike ha scritto:
Stephen King mi fa cacare come scrittore

Dire una cosa del genere dopo aver letto un solo libro sui sessanta che avrà scritto (per di più uno dei primi) è come dire che i Maiden ti fanno schifo dopo aver sentito solo The Apparition :wink:


Vorrei prendere lezioni di sintesi da te :lol:
Tra l'altro è stato anche lo scrittore ad aver vinto più premi Bram Stoker, se non erro.
Mi manca "duma key"... me ne mancano svariati in realtà, però "duma key" mi ha sempre incuriosito.
Conosco bene il King fino a fine anni 80, abbastanza bene il King anni 90, ma solo due libri del King del nuovo millennio eppure alcuni amici mi hanno detto che a loro parere i libri più recenti sono favolosi. Non posso appurarlo di persona, ma posso dire di aver letto "the dome" (2009) che è un mattone clamoroso e l'ho letto con una voglia pazzesca tanto che avrei voluto fosse lungo altre 900 pagine! Bellissimo!

A proposito della torre nera, qui ci sono delle illustrazioni bellissime secondo me (i riferimenti ai fatti nel libro ci sono eccome, ma nel guardarli posso dire che non si tratta di spoiler, perchè chiaramente decontestualizzati): http://www.darktowercompendium.com/fott ... -menu.html

Autore:  Metal Mike [ 02 ott 2014 15:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

kyx ha scritto:
Metal Mike ha scritto:
Stephen King mi fa cacare come scrittore

Dire una cosa del genere dopo aver letto un solo libro sui sessanta che avrà scritto (per di più uno dei primi) è come dire che i Maiden ti fanno schifo dopo aver sentito solo The Apparition :wink:

Ho citato quello perché è l'unico che ho finito, quindi gli altri non li conto, dato che li ho abbandonati anche prima della metà per, appunto, noia.

E ripeto, è una questione di stile di scrittura, ed eccessiva prolissità.
A me i racconti dell'orrore piacciono alla Poe, Lovecraft, Buzzati. Corti e intensi. Già Dracula di Stoker, che è a suo modo un classico, ho fatto una fatica immensa a finirlo.


Poi, se permettete, ho specificato il MI (a me, puramente soggettivo). La capacità di immaginare belle storie è indiscutibile, resta il fatto che non mi piace lo svolgimento.



Dovrei leggerlo in lingua, magari migliora, però sinceramente non ho voglia di sbattermi a tal punto

Autore:  Mordred Deschain [ 03 ott 2014 21:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Magari prova la raccolta di racconti a volte ritornano (cioè se vuoi, se no amen). Per me è la roba migliore che abbia mai fatto.

Comunque che alcuni libri sian troppo prolissi son d'accordo, l'ombra dello scorpione feci una fatica boia a finirlo (TROPPI PERSONAGGI).

PS Comunque i migliori romanzi per me sono:

La zona morta
It
Terre desolate

Autore:  Virgen de Hierro [ 04 ott 2014 12:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Mike è solo un po' curioso perché mi sa che tra tutte le persone che conosco sei l'unico cui non piace e forse anche per gli altri è cos'.
Però le cose che scrivi sono comprensibili....alla fine è più un problema tua che nostro xD

Scherzi a parte, magari prova il lingua anche se a me hanno sempre scoraggiato dal farlo per la difficoltà (ma il tuo inglese sicuro è meglio del mio).

E comunque cavolo....penso che "Dracula" sia nella mia top 5 insieme ad "IT"!!!

Di "Tommyknockers" che mi dite? da bimbo rimasi incantato dal film per la TV, ma non ricordo nulla.

@John: si pardon, ho messo il titolo del film. Lo leggerò!!!

Autore:  johnfrusciante85 [ 05 ott 2014 20:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Dracula è immenso. Cioè, a livello di scrittura è un romanzo di merda (Stoker non credo fosse annoverabile tra i grandi scrittori), ma è talmente atmosferico e tremendo che rientra di diritto tra i miei libri preferiti di sempre.
Per il resto non saprei definire il libro di King che preferisco, posso senz'altro dire che The Dome è fantastico e in ogni caso è riduttivo schematizzare King come scrittore horror... the dome ne è un esempio lampante, appunto.
Comunque Mike, se non piace non piace, ci sta poco da fare :D

Giulio, appena lo leggi fammi sapere che ne pensi... è geniale e scritto con i controcazzi.

Autore:  Virgen de Hierro [ 09 ott 2014 18:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

In biblioteca vicino casa non c'era "Tommyknockers" e siccome sono un po' malaticcio e non mi andava di spostarmi troppo mi sono preso "Misery".
Ho iniziato a leggerlo e parte fortissimo, purtroppo però temo che il libro me lo godrò meno del solito avendo già visto il film.

Autore:  johnfrusciante85 [ 12 ott 2014 12:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Virgen de Hierro ha scritto:
In biblioteca vicino casa non c'era "Tommyknockers" e siccome sono un po' malaticcio e non mi andava di spostarmi troppo mi sono preso "Misery".
Ho iniziato a leggerlo e parte fortissimo, purtroppo però temo che il libro me lo godrò meno del solito avendo già visto il film.


Si, io il film l'ho visto dopo infatti. Tuttavia alcune cose sono un tantino differenti e vedrai che le pene inflitte nel libro sono anche più terribili di quelle nel film :D
Io amo il modo in cui descrive il dolore e la situazione... chi s'è mai rotto qualche arto ed ha provato dolori di questo tipo noterà che King... ci sa veramente fare.
Comunque vedrai che il ritmo di questo romanzo è sempre estremamente serrato, non ha momenti morti... è un gioiello. Non lunghissimo, ma dannatamente efficace e diretto.

Autore:  BazHarris [ 11 dic 2014 15:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Ho iniziato ieri sera "Il secondo libro dei Robot". Narrativa e dialettica unica, con un umorismo davvero piacevole. Senza ribadire, Asimov = genio puro.

Autore:  johnfrusciante85 [ 06 gen 2015 01:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Acquistati "Don Chisciotte" di Cervantes, "Anna Karenina" di Dostojevski, "la livella" di Totò, "le torri di cenere" di Martin e ora sto legendo "i pilastri della terra" di Ken Follett.
Ne ho per un bel po', in attesa di leggere una quadrilogia spettacolare, a detta di mio cugino: "i canti di Hyperion"... il secondo volume è fuori produzione e lo ha potuto comprare solo usato da un tizio di Vicenza (o Verona, non ricordo). Mi intriga.

Autore:  Metal Mike [ 12 gen 2015 13:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Immagine


Droga.

Preso e finito in 1 giorno :shock:

Autore:  BazHarris [ 12 gen 2015 17:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Davvero? Io non gli avevo dato un briciolo di fiducia a sto abercrombie...

Autore:  johnfrusciante85 [ 12 gen 2015 17:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Sei il secondo che me ne parla un gran bene. Un amico a cui ho fatto scoprire Martin mi ha poi successivamente consigliato, anzi STRAconsigliato Abercrombie, dicendo testuali parole: "tu che ami Martin non puoi non leggere Abercrombie!"

Insomma, prima o poi toccherà anche a me, appena magari finisco di leggere sto popò di libri che ho comprato di recente.

Autore:  Metal Mike [ 13 gen 2015 07:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

BazHarris ha scritto:
Davvero? Io non gli avevo dato un briciolo di fiducia a sto abercrombie...

In realtà neanch'io ... poi ho letto le prime pagine ed è stata la fine :lol:

Autore:  Virgen de Hierro [ 13 gen 2015 12:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

E invece a chi non ama Martin come me lo consiglieresti??

Ps. ho iniziato "Introduzione al Cristianesimo" di Ratzinger, molto interessante. Il prossimo dovrebbe essere Tommyknockers, ma l'autobiografia di Dario Argento (regalo di Natale) lo mette in discussione...

Autore:  johnfrusciante85 [ 13 gen 2015 15:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Virgen de Hierro ha scritto:
E invece a chi non ama Martin come me lo consiglieresti??

Ps. ho iniziato "Introduzione al Cristianesimo" di Ratzinger, molto interessante. Il prossimo dovrebbe essere Tommyknockers, ma l'autobiografia di Dario Argento (regalo di Natale) lo mette in discussione...


Semplicemente non te lo consiglierebbe, forse :lol:

Autobiografia di Dario Argento??? O_o
What??

Autore:  Metal Mike [ 13 gen 2015 16:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Le vostre letture.

Virgen de Hierro ha scritto:
E invece a chi non ama Martin come me lo consiglieresti??

Ps. ho iniziato "Introduzione al Cristianesimo" di Ratzinger, molto interessante. Il prossimo dovrebbe essere Tommyknockers, ma l'autobiografia di Dario Argento (regalo di Natale) lo mette in discussione...

In realtà con Martin non è abbia visto molte attinenze, a livello di scrittura.

Le similarità stanno nell'ambientazione: un mondo simil fantasy, dove però gli elementi fantasy non sono predominanti, anzi, se in Martin alla fin fine ci sono i draghi e la magia, in questo "Il mezzo re" l'unica cosa che abbiamo di fantasy sono delle rovine elfiche e ... basta. Nient'altro. Qualche citazione riguardo alcuni manufatti di era celtica e stop. Niente magia. Niente nani, orchi, maghi, streghe, etc...

Anche narrativamente, c'azzecca poco con Martin. Poche descrizioni e tanti tanti dialoghi. Ritmo quasi sempre incalzante (che è poi quello che te lo fa leggere tutto d'un fiato).
Trama non eccelsa né eccessivamente originale, ma buone caratterizzazioni e ottimo svolgimento.

Non penso sia un capolavoro, ma di certo rispetto alla paccottiglia che mastica il grande pubblico (Troisi, Brooks & co.) mi sembra un gran passo in avanti.




Per farmi del male, ho iniziato la trilogia The First Law ... lette le prime 100 pagine solo oggi :lol: Ecco, qui l'elemento fantasy è già più presente (si parla di maghi e c'è un pg che comunica con gli spiriti) ma mi pare comunque molto marginale rispetto alle vicende

Pagina 21 di 25 Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/